Archivi tag: roberto padoin

Concerto Roberto Padoin – 18 luglio 2021

Concerto Roberto Padoin – 18 luglio 2021

 

Concerto Roberto Padoin - 18 luglio 2021

domenica 18 luglio ore 17
CASALNOCETO, chiesa Parrocchiale
ROBERTO PADOIN, organo
XLII Stagione internazionale di concerti sugli organi storici

Domenica 18 luglio alle ore 17 nella  chiesa Parrocchiale di CASALNOCETO avrà luogo il secondo appuntamento della XLII Stagione Internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria.

All’affascinante organo “Lingiardi”, notevole per l’ampia tavolozza di sonorità strumentali, siederà il maestro veneto ROBERTO PADOIN, che proporrà un programma di gradevole ascolto con brani di Speth, Pasquini, Haendel, Mozart e dell’Ottocento italiano.

Roberto Padoin ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia conseguendo i diplomi di Organo con S. Tonon, Musica Prepolifonica con P. Ernetti, Composizione, Musica Corale e Direzione di coro con M. Viezzer. Ha seguito vari corsi di perfezionamento per la musica organistica e da camera e ha studiato Direzione d’orchestra con L. Descev.
Direttore dal 1989 al 2007 dell’Orchestra da Camera Accademia Veneta, ha svolto con questo gruppo un’ampia attività concertistica, di concertazione e di registrazione di CD.
Sia come direttore che come esecutore ha scelto di affrontare brani di differenti epoche storiche, ponendo sempre attenzione alle relative prassi esecutive nell’intento di proporre sonorità e stili musicali opportunamente diversificati.
Come solista all’organo è frequentemente invitato a festival e rassegne in Italia e nei vari paesi europei, esibendosi in sedi prestigiose e presentando un repertorio che si estende dagli autori antichi fino ai contemporanei, dei quali ha presentato varie prime esecuzioni. Ha inciso un CD di musiche venete per organo tra ‘700 e ‘800, due CD dedicati alle forme di variazione dal XVII al XX secolo e un CD con musiche di M. Viezzer (1925-2009).
È frequentemente invitato a far parte di giurie di concorsi organistici nazionali ed internazionali ed è membro della Commissione di Musica Sacra della propria diocesi per la quale si interessa al restauro degli organi storici e alla progettazione di nuovi strumenti.
È autore di musiche per organo e per formazioni cameristiche, e di vari brani per coro eseguiti in concerti e concorsi in Italia e all’estero ed entrati nel repertorio di parecchie formazioni corali. Sue musiche corali sono state pubblicate, scelte per varie incisioni discografiche e trasmesse dalla RAI e da altre emittenti. Fino al 2019 è stato docente di Pratica Organistica e Canto Gregoriano e di Organo al Conservatorio di Venezia. È organista al Duomo di Serravalle – Vittorio Veneto dove è anche direttore artistico della “Rassegna Internazionale di Musica per Organo”.L

La Stagione 2021 è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, dalla Fondazione SociAl, dalla Fondazione CRT e dall’ AMAG,  ed è patrocinata da Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Provincia di Alessandria, Comune di Alessandria, Conservatorio “A. Vivaldi”, Club Unesco Alessandria, Alexala e Confesercenti di Alessandria.

Programma
J. SPETH – Partite diverse sopra l’Aria detta La Pasquina
(1664-1719)

J.B. LULLY – Chaconne (dall’opera Phaeton)
(1632-1687)    trascriz. di anonimo francese (sec.XVII)

J. S. BACH – Jesu meine Zuversicht BWV 726
(1685-1750) – Fantasia e Fuga in La min. BWV 561 (attribuita)

D. ZIPOLI – Folias
(1688-1726) – Pastorale

G. F. HANDEL – Overture to Otho
(1685-1759) trascriz. Walsh, Londra 1750 ca.

W.A. MOZART – Adagio KV 356
(1756-1791) – Marcia KV 408/1

N. PICCINNI – Sinfonia
(1728-1800) Allegro spiritoso, Andante, Presto
trascriz. di anonimo dell’Ouverture dall’opera “La buona figliola”

G. DONIZETTI – Andante religioso
(1797-1848)

G. VALERI – Grande Sinfonia per Organo coll’Adagio Pastorale
(1760-1822)

Concerto Roberto Padoin – 18 luglio 2021

Concerto Roberto Padoin – 18 luglio 2021

Concerto Roberto Padoin - 18 luglio 2021

domenica 18 luglio ore 17
CASALNOCETO, chiesa Parrocchiale
ROBERTO PADOIN, organo
XLII Stagione internazionale di concerti sugli organi storici

Domenica 18 luglio alle ore 17 nella chiesa Parrocchiale di CASALNOCETO avrà luogo il secondo appuntamento della XLII Stagione Internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria.

All’affascinante organo “Lingiardi”, notevole per l’ampia tavolozza di sonorità strumentali, siederà il maestro veneto ROBERTO PADOIN, che proporrà un programma di gradevole ascolto con brani di Speth, Pasquini, Haendel, Mozart e dell’Ottocento italiano.

Roberto Padoin ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia conseguendo i diplomi di Organo con S. Tonon, Musica Prepolifonica con P. Ernetti, Composizione, Musica Corale e Direzione di coro con M. Viezzer. Ha seguito vari corsi di perfezionamento per la musica organistica e da camera e ha studiato Direzione d’orchestra con L. Descev.
Direttore dal 1989 al 2007 dell’Orchestra da Camera Accademia Veneta, ha svolto con questo gruppo un’ampia attività concertistica, di concertazione e di registrazione di CD.
Sia come direttore che come esecutore ha scelto di affrontare brani di differenti epoche storiche, ponendo sempre attenzione alle relative prassi esecutive nell’intento di proporre sonorità e stili musicali opportunamente diversificati.
Come solista all’organo è frequentemente invitato a festival e rassegne in Italia e nei vari paesi europei, esibendosi in sedi prestigiose e presentando un repertorio che si estende dagli autori antichi fino ai contemporanei, dei quali ha presentato varie prime esecuzioni. Ha inciso un CD di musiche venete per organo tra ‘700 e ‘800, due CD dedicati alle forme di variazione dal XVII al XX secolo e un CD con musiche di M. Viezzer (1925-2009).
È frequentemente invitato a far parte di giurie di concorsi organistici nazionali ed internazionali ed è membro della Commissione di Musica Sacra della propria diocesi per la quale si interessa al restauro degli organi storici e alla progettazione di nuovi strumenti.
È autore di musiche per organo e per formazioni cameristiche, e di vari brani per coro eseguiti in concerti e concorsi in Italia e all’estero ed entrati nel repertorio di parecchie formazioni corali. Sue musiche corali sono state pubblicate, scelte per varie incisioni discografiche e trasmesse dalla RAI e da altre emittenti. Fino al 2019 è stato docente di Pratica Organistica e Canto Gregoriano e di Organo al Conservatorio di Venezia. È organista al Duomo di Serravalle – Vittorio Veneto dove è anche direttore artistico della “Rassegna Internazionale di Musica per Organo”.L

La Stagione 2021 è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, dalla Fondazione SociAl, dalla Fondazione CRT e dall’ AMAG, ed è patrocinata da Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Provincia di Alessandria, Comune di Alessandria, Conservatorio “A. Vivaldi”, Club Unesco Alessandria, Alexala e Confesercenti di Alessandria.

Programma
J. SPETH – Partite diverse sopra l’Aria detta La Pasquina
(1664-1719)

J.B. LULLY – Chaconne (dall’opera Phaeton)
(1632-1687) trascriz. di anonimo francese (sec.XVII)

J. S. BACH – Jesu meine Zuversicht BWV 726
(1685-1750) – Fantasia e Fuga in La min. BWV 561 (attribuita)

D. ZIPOLI – Folias
(1688-1726) – Pastorale

G. F. HANDEL – Overture to Otho
(1685-1759) trascriz. Walsh, Londra 1750 ca.

W.A. MOZART – Adagio KV 356
(1756-1791) – Marcia KV 408/1

N. PICCINNI – Sinfonia
(1728-1800) Allegro spiritoso, Andante, Presto
trascriz. di anonimo dell’Ouverture dall’opera “La buona figliola”

G. DONIZETTI – Andante religioso
(1797-1848)

G. VALERI – Grande Sinfonia per Organo coll’Adagio Pastorale
(1760-1822)