Archivi tag: przemyslav jacub kapitula

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula – 5 settembre 2020

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula – 5 settembre 2020

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula - 5 settembre 2020

Sabato 5 settembre ore 21.00
CASALNOCETO, chiesa Parrocchiale
PRZEMYSLAV JACUB KAPITULA, organo
XLI Stagione internazionale di concerti sugli organi storici

Secondo la normativa anti Covid-19 per l’accesso ai concerti sarà necessario essere muniti di mascherina ed osservare le distanze previste, ad ogni modo nelle chiese troverete i posti già distanziati come per le celebrazioni liturgiche.
Visto il numero limitato dei posti, specialmente nelle chiese di non estese dimensioni, è caldamente raccomandabile la prenotazione dei posti, telefonando al 3387193623 oppure via mail scrivendo a
letizia.romiti@gmail.com

Per il terzo concerto della Stagione sugli organi storici, sostenuta dalle Fondazioni CRT, CRAL, SociAl, dalla Regione Piemonte e dall’Amag, il grande organista polacco Przemyslaw Kapitula si esibirà sabato 5 settembre alle ore 21 nella chiesa Parrocchiale di Casalnoceto, sul notevole organo “Lingiardi”, con un programma di musiche barocche comprendente anche brani di autori polacchi antichi e romantici, che costituiscono una sua specialità: Kapitula è un nome ben noto agli appassionati per essere stato più volte ospite della Stagione e per aver tenuto anni fa una masterclass a Grondona sulle antiche intavolature polacche di musica organistica.

Programma
Georg Muffat (1653 – 1704)
Toccata XII aus „Apparatus musico-organisticus“
Samuel Scheidt (1587 – 1654)
Variationen über das Niederländische Lied: „Ei, du feiner Reiter“
Bartłomiej Pękiel (? – 1670)
Fantazja
Feliks Nowowiejski (1877-1946)
Marche solennelle
Johannes von Lublin (XVI)
5 Tänze
Claude Daqiun (1694 – 1772)
Le Coucou
Johann Sebastian Bach (1685-1750) –
2 Chorale “Wer nur den lieben Gott lässt  walten“, BWV 690, BWV 691
Fantasia und Fuge a-moll, BWV 561

Przemyslav Jacub Kapitula, nato a Varsavia nel 1965,ha compiuto gli studi musicali presso l’Accademia “F. Chopin” di Varsavia nella classe di Organo di Jòzef Serafin diplomandosi nel 1990.
Ha studiato pianoforte privatamente con il prof. Kajetan Mochtak ed ha seguito corsi di perfezionamento con N. Danby, D. Roth, M. Sletcha, Z. Satmary e G. Bovet.
Per molti anni ha collaborato con il Prof. Dr. hab.Jerzy Erdman.
L’artista tiene regolarmente circa 120 concerti l’anno tanto in patria come all’estero (Austria, Argentina, Bulgaria, Belgio, Brasile, Republicca Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Italia, Moldavia, Norvegia, Portogallo, Romania, Russia, Republica Slovacca, Spagna, Svizzera ed Uruguay), molti dei quali nell’ambito dei più importanti Festivals europei, con riconoscimenti da parte della critica più qualificata (Süddeutsche Zeitung, Musica Sacra, L’Arena, Schwabischezeitung, DNA, La Stampa, Münchner Merkum e molti altri ),collaborando anche con solisti,cori ed orchestre.
All’interno della propria attività Kapitula riserva largo spazio allo studio ed alla divulgazione delle opere dei più importanti musicisti polacchi,antichi e moderni, specialmente a Feliks Nowowiejski (1877-1946) ed a Mieczysław Surzyński (1866-1924) dei quali ha pubblicato tutte le opere per organo. Dopo la seconda guerra mondiale è stato il primo musicista ad eseguire in pubblico il concerto in sol minore di Surzyński per organo e orchestra.
Si ricollega idealmente all’eredità musicale secolare dell’Arcicatterale di S.Giovanni di Varsavia.
Come presidente della Fondazione del Festival di Musica Sacra è fondatore e direttore del Festival di Musica Sacra di Varsavia e del Festival internazionale d’Organo “Organi dell’Arcicattedrale di Varsavia”, ed è un riconosciuto promotore ed animatore di molti eventi culturali e di cicli concertistici nella sua città natale ed in tutta la Polonia.
A lui è stato affidato il progetto del restauro dell’organo storico della chiesa di S.Guglielmo a Varsavia.
Ha effettuato numerose registrazioni radiotelevisive ed un CD.
E’membro della commissione per la musica sacra dell’Arcidiocesi di Varsavia.
Dal 1999 al 2001 è stato membro della commissione culturale del distretto di Wola in Varsavia.
Ha inciso su CD l’ “opera omnia” di Feliks Nowowiejski e di Mieczysław Surzyński

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula – 5 settembre 2020

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula – 5 settembre 2020

Concerto Przemyslav Jacub Kapitula - 5 settembre 2020

Sabato 5 settembre ore 21.00
CASALNOCETO, chiesa Parrocchiale
PRZEMYSLAV JACUB KAPITULA, organo
XLI Stagione internazionale di concerti sugli organi storici

Secondo la normativa anti Covid-19 per l’accesso ai concerti sarà necessario essere muniti di mascherina ed osservare le distanze previste, ad ogni modo nelle chiese troverete i posti già distanziati come per le celebrazioni liturgiche.
Visto il numero limitato dei posti, specialmente nelle chiese di non estese dimensioni, è caldamente raccomandabile la prenotazione dei posti, telefonando al 3387193623 oppure via mail scrivendo a
letizia.romiti@gmail.com

Per il terzo concerto della Stagione sugli organi storici, sostenuta dalle Fondazioni CRT, CRAL, SociAl, dalla Regione Piemonte e dall’Amag, il grande organista polacco Przemyslaw Kapitula si esibirà sabato 5 settembre alle ore 21 nella chiesa Parrocchiale di Casalnoceto, sul notevole organo “Lingiardi”, con un programma di musiche barocche comprendente anche brani di autori polacchi antichi e romantici, che costituiscono una sua specialità: Kapitula è un nome ben noto agli appassionati per essere stato più volte ospite della Stagione e per aver tenuto anni fa una masterclass a Grondona sulle antiche intavolature polacche di musica organistica.

Programma
Georg Muffat (1653 – 1704)
Toccata XII aus „Apparatus musico-organisticus“
Samuel Scheidt (1587 – 1654)
Variationen über das Niederländische Lied: „Ei, du feiner Reiter“
Bartłomiej Pękiel (? – 1670)
Fantazja
Feliks Nowowiejski (1877-1946)
Marche solennelle
Johannes von Lublin (XVI)
5 Tänze
Claude Daqiun (1694 – 1772)
Le Coucou
Johann Sebastian Bach (1685-1750) –
2 Chorale “Wer nur den lieben Gott lässt walten“, BWV 690, BWV 691
Fantasia und Fuge a-moll, BWV 561

Przemyslav Jacub Kapitula, nato a Varsavia nel 1965,ha compiuto gli studi musicali presso l’Accademia “F. Chopin” di Varsavia nella classe di Organo di Jòzef Serafin diplomandosi nel 1990.
Ha studiato pianoforte privatamente con il prof. Kajetan Mochtak ed ha seguito corsi di perfezionamento con N. Danby, D. Roth, M. Sletcha, Z. Satmary e G. Bovet.
Per molti anni ha collaborato con il Prof. Dr. hab.Jerzy Erdman.
L’artista tiene regolarmente circa 120 concerti l’anno tanto in patria come all’estero (Austria, Argentina, Bulgaria, Belgio, Brasile, Republicca Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Italia, Moldavia, Norvegia, Portogallo, Romania, Russia, Republica Slovacca, Spagna, Svizzera ed Uruguay), molti dei quali nell’ambito dei più importanti Festivals europei, con riconoscimenti da parte della critica più qualificata (Süddeutsche Zeitung, Musica Sacra, L’Arena, Schwabischezeitung, DNA, La Stampa, Münchner Merkum e molti altri ),collaborando anche con solisti,cori ed orchestre.
All’interno della propria attività Kapitula riserva largo spazio allo studio ed alla divulgazione delle opere dei più importanti musicisti polacchi,antichi e moderni, specialmente a Feliks Nowowiejski (1877-1946) ed a Mieczysław Surzyński (1866-1924) dei quali ha pubblicato tutte le opere per organo. Dopo la seconda guerra mondiale è stato il primo musicista ad eseguire in pubblico il concerto in sol minore di Surzyński per organo e orchestra.
Si ricollega idealmente all’eredità musicale secolare dell’Arcicatterale di S.Giovanni di Varsavia.
Come presidente della Fondazione del Festival di Musica Sacra è fondatore e direttore del Festival di Musica Sacra di Varsavia e del Festival internazionale d’Organo “Organi dell’Arcicattedrale di Varsavia”, ed è un riconosciuto promotore ed animatore di molti eventi culturali e di cicli concertistici nella sua città natale ed in tutta la Polonia.
A lui è stato affidato il progetto del restauro dell’organo storico della chiesa di S.Guglielmo a Varsavia.
Ha effettuato numerose registrazioni radiotelevisive ed un CD.
E’membro della commissione per la musica sacra dell’Arcidiocesi di Varsavia.
Dal 1999 al 2001 è stato membro della commissione culturale del distretto di Wola in Varsavia.
Ha inciso su CD l’ “opera omnia” di Feliks Nowowiejski e di Mieczysław Surzyński