Archivi categoria: News

Concerto Franz Hauk – 27 settembre 2019

Concerto Franz Hauk – 27 settembre 2019

Concerto Franz Hauk - 27 settembre 2019

Venerdì 27 settembre alle ore 21 nella BASILICA DELLA MADDALENA a NOVI LIGURE il famoso organista tedesco FRANZ HAUK, assai conosciuto in campo internazionale per la sua vastissima attività, proporrà sul prestigioso strumento costruito da Bernardo Poncini nel 1742 un variegato programma dedicato per la maggior parte ad autori nordici quali Haendel, Buxtehude, Sweelinck, Mozart, Pachelbel, Kerll, con una puntata in Italia per far ascoltare due brani di Scarlatti e di Bernardo Storace.
Il concerto è inserito nel quadro della quarantesima Stagione di concerti sugli organi storici organizzata dagli Amici dell’Organo e sostenuta dalla Compagnia di San Paolo insieme alle Fondazioni CRT, CRAL, SociAL e Piemonte dal Vivo.

Continua la lettura di Concerto Franz Hauk – 27 settembre 2019

Concerto Alberto Do – 8 settembre 2019

Concerto Alberto Do – 8 settembre 2019

Concerto Alberto Do - 8 settembre 2019

La Stagione prosegue domenica 8 settembre alle ore 16 presso la chiesa Parrocchiale di VERRUA SAVOIA (TO). Il giovane organista ALBERTO DO, titolare del bel “Mascioni” del Santuario Madonna della Guardia a Tortona, eseguirà al grande organo costruito nel 1901 da Edoardo Rossi di Milano un variegato programma di autori italiani, francesi e tedeschi fra i quali Bach, Mozart, Vierne e Duprè.

Programma
Benedetto Marcello (1686 – 1739)
Fuga per organo Del Signor Benedetto Marcello

J. S. Bach (1675 – 1750)
Concerto in re minore BWV 974

W. A. Mozart (1756 – 1791)
Ouverture dalla Suite in Do maggiore K399

L. Cherubini (1760 – 1842)
Fantasia per organo

C. Galeotti (1870 – 1929)
Offertorie op. 100

L. J. A. Lefébure-Wely (1817 – 1869)
Boléro de concert

L. Vierne (1870 – 1937)
Berceuse dai 24 pezzi in stile libero op. 31

M. Dupré (1886 – 1971)
Ave Maris Stella dalla raccolta “Vêpres du commun des fêtes de la Sainte Vierge” op. 18

ALBERTO DO
Nato ad Asti nel 1986, inizia gli studi di pianoforte all’età di 7 anni e nel 2000 si iscrive al conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria nella classe di organo e composizione organistica della professoressa Letizia Romiti.
Ha partecipato come solista ai saggi della “Casa della Musica” per le scuole.
Ha frequentato il corso di Musica Sacra Antica in S.Rocco tenuto dalla professoressa Letizia Romiti, e in questa stessa sede ha partecipato alla manifestazione “Missa in Musica” in collaborazione con Piemonte in Musica.
A maggio 2004 vince il 2° premio alla 9° edizione del concorso nazionale di organo “citta di Viterbo”; a settembre dello stesso anno partecipa al corso di perfezionamento sulla musica antica polacca tenuto da Przémyslav Kapitula.
Ad agosto del 2005 si esibisce con l’orchestra dell’Università di Bamberg (D) eseguendo in prima assoluta un brano del compositore Walter Gatti, replicando il concerto in ottobre, in Germania, con la stessa orchestra.
E’ stato invitato ad inaugurare il restauro di alcuni strumenti storici.
E’ organista titolare dell’ organo “Mascioni” del Santuario Madonna della Guardia di Tortona.
Si esibisce sia come solista che con formazioni vocali e strumentali. Collabora con il gruppo “Ars Cantica” diretto da Marco Berrini. Recentemente ha eseguito con l’Orchestra del Conservatorio di Alessandria il concerto per organo ed archi di Antonio Salieri, opera poco conosciuta ma assai impegnativa.

Concerto L’Archicembalo – 7 settembre 2019

Concerto L’Archicembalo – 7 settembre 2019

Archicembalo

Walter Gatti

L’ Associazione Paolo Perduca e gli Amici dell’Organo, in ricordo del Maestro Paolo Perduca prematuramente scomparso, hanno organizzato per sabato 7 settembrealle ore 21 presso la chiesa di San Matteo a TORTONA , nell’ ambito della XL Stagione di concerti sugli organi storici, sostenuta come sempe da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Fondazioni CRAL, SociAL e Piemonte dal Vivo, un concerto che vedrà protagonisti il noto ensemble “L’ARCHICEMBALO”, formato per l’occasione da Marcello Bianchi, Artem Dzeganovskyi, Paola Nervi e Marco Pesce , violino, Elena Saccomandi, viola Claudio Merlo, violoncello
Matteo Cicchitti, violone e Daniela Demicheli al clavicembalo, e dall’organista Walter Gatti che di Paolo Perduca era amico e compagno di studi in occasioni dinalcune masterclass.

Il concerto, che porta il titolo “…la dolcezza ancor dentro mi suona…”, è tutto dedicato ai concerti per organo ed archi di Georg Friedrich Haendel:

Concerto Grosso per archi e continuo n. 1 in Sol Maggiore HWV 319,
Concerto per organo, archi e continuo in re minore n. 4 HWV 309,
Concerto Grosso per archi e continuo n. 3 in mi minore HWV 321,
Concerto per organo, archi e continuo in Sib Maggiore n. 3 HWV 308 e
Concerto Grosso per archi e continuo n. 12 in si minore HWV 330.

L’Archicembalo è una formazione permanente nata nel 2000 dal desiderio di Marcello Bianchi (violino e konzertmeister) e Daniela Demicheli ( clavicembalo e direttore artistico) di dare vita ad un ensemble specializzato nell’esecuzione, secondo le prassi dell’epoca e su strumenti originali, del repertorio musicale dal Barocco al primo Classicismo.
L’Archicembalo, presente nel panorama musicale mondiale con concerti presso prestigiosi Festival, master class e registrazioni per le principali reti radiofoniche e televisive europee, è costituito da musicisti che vantano collaborazioni con i “grandi” della musica barocca: Nikolaus Harnoncourt, Gustav Leonhardt, Sigisvald e Bart Kuijken, Ton Koopman, Simon Preston, Chiara Banchini e Amandine Beyer per citarne alcuni.
Particolarmente impegnato nella diffusione del repertorio italiano del ‘600/’700, l’Ensemble ha rivolto il suo interesse soprattutto all’opera di Antonio Vivaldi, sviluppando un ambizioso progetto discografico – accolto con tale favore da pubblico e critica da portare in pochi mesi l’ottetto ai vertici delle classifiche degli ascolti in streaming con milioni di clic – di cui la pubblicazione integrale dei Concerti e Sinfonie per archi e continuo in un cofanetto di 4 CD che uscirà, edito da Brilliant, a Maggio 2019 , costituisce una tappa importante.
“… appena li ho ascoltati, ero come elettrizzata. Un’interpretazione nuova, vivace ed armoniosa, una benedizione e uno stimolo assoluto per le mie orecchie.”
Bettina Winkler SWR (Sudwestrundfunk)

Walter Gatti ha studiato presso i Conservatori “Antonio Vivaldi” di Alessandria e “Giuseppe Verdi” di Torino, conseguendo i diplomi accademici in organo, clavicembalo e musica corale – direzione di coro. Dal 1988 conduce attività solistica in tutta Europa. Compositore, ha pubblicato per editori italiani, svizzeri e tedeschi. Direttore di cori e di orchestre dal 1991, ha fondato la Scuola Diocesana di Musica Sacra di Pinerolo, presso la quale insegna dal 2002. Inizia la carriera di docente dal 1994 e attualmente svolge la sua professione presso i corsi musicali della Scuola Intercomunale della Val Pellice, l’Istituto Civico “Arcangelo Corelli” di Pinerolo, l’Associazione Crescendo di Revigliasco, tenendo corsi di direzione di coro, esercitazioni corali, solfeggio, clavicembalo e organo. Dal 2010 è direttore dello storico Coro Valdese di Torino, responsabile della musica e organista titolare del Tempio Valdese di Corso Vittorio Emanuele II a Torino. Dal 2010 è inoltre direttore artistico dell’Accademia Organistica Pinerolese.

Concerto Zeno Bianchini, organo – 1 settembre 2019

Concerto Zeno Bianchini, organo – 1 settembre 2019

Concerto Zeno Bianchini, organo - 1 settembre 2019

Domenica 1 settembre ore 17.30
VIGUZZOLO, chiesa Parrocchiale
ZENO BIANCHINI, organo (italia – Germania)

Programma
Johann Pachelbel (Norimberga 1653-1706)
Toccata & Fuga in Do maggiore

Georg Friederich Händel (Halle 1685-Londra 1759)
da “Twelve Voluntaries and Fugues for the Organ or Harpsichord, with Rules for Tuning by the celebrated Mr. Handel.”, Book IV. London (ca. 1776):
Voluntary III:
Slow – Allegro – Largo – Fugue
A Voluntary or a Flight of Angels, HWV 600

Domenico Zipoli (Prato, Firenze 1688-Córdoba, Argentina 1726)
da “Sonate d’Intavolatura per Organo e Cimbalo” (1716):
Toccata
Canzona in sol minore
All’Offertorio

Padre Giovan Battista Martini (Bologna 1706-1784)
da “Missa solemnis”:
Elevazione
Post Comunio
Toccata per il Deo gratias

Andrea Luchesi (Motta di Livenza, Treviso 1741-Bonn 1801)
Divertimento [Do maggiore]
Divertimento [Sol maggiore]

Ludwig van Beethoven (Bonn 1770-Vienna 1827)
da “Fünf Stücke für Flötenuhr”, WoO 33:
No. 4 Allegro non più molto
No. 5 Allegretto

Wolfgang Amadé Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791)
Allegro veronese, KV 72a (completamento di Zeno Bianchini)
Sonata del Signor Mozart ridotta per l’Organo dal Signor Nicolò Moretti (1763-1821), KV 381

Continua la lettura di Concerto Zeno Bianchini, organo – 1 settembre 2019

Concerto Letizia Romiti, organo – 31 agosto 2019

Concerto Letizia Romiti, organo – 31 agosto 2019

Concerto Letizia Romiti, organo - 31 agosto 2019

Sabato 31 agosto ore 17.30
GRONDONA, chiesa Parrocchiale
LETIZIA ROMITI, organo
Concerto per il ventennale del restauro dell’organo “Giuliani”

Programma
M.A. Cavazzoni (XVI sec.)
Canzon “Madame, vous aves mon cuor”

Gabrieli (1510 – 1585)
Recercar Arioso (III)

Merulo (1533 – 1604)
Toccata I Undecimo Tono detto Quinto

Majone (II metà XVI sec.)
Toccata IV per il Cimbalo Chromaticho

Frescobaldi (1583 – 1643)
Capriccio sopra la Battaglia

Anonimo francese (XVIII sec.)
dal Manoscritto dell’Abbazia delle Monache di Notre-Dame de Vitre
Versetti per il Kyrie
-Prelude du premier tont
-Fugue
-Duo
-Cornet
-Grans ieu

Puccini (1772 – 1815)
Sonata n.15

Madame Ravissa de Turin (ca.1745/50 – 1807)
Sonata VI

Continua la lettura di Concerto Letizia Romiti, organo – 31 agosto 2019

Concerto ENSEMBLE LES NATIONS – 30 agosto 2019

Concerto ENSEMBLE LES NATIONS – 30 agosto 2019

Concerto ENSEMBLE LES NATIONS - 30 agosto 2019

Venerdì 30 agosto ore 21
BORGHETTO DI BORBERA, chiesa di S. Antonio
ENSEMBLE LES NATIONS
Arianna Lanci, voce
Elena Bianchi, dulciana
Maria Luisa Baldassari, clavicembalo

Concerto per la presentazione dei lavori di restauro della facciata e degli affreschi dell’ abside

Programma
Bartolomeo Tromboncino
Hor che’l ciel et la terra
(in Frottole intabulate per sonar organi, Roma, Antico, 1517)

Marchetto Cara
Non è tempo d’aspettare
(in Frottole libro I, Venezia, Petrucci, 1504)

Andrea Gabrieli
Susane un jour
(in Canzoni alla francese… Venezia, A. Gardano, 1605)

Andrea Gabrieli
Frais et galliard
(in Canzoni alla francese,… libro quinto Venezia, A. Gardano, 1605)

Michele Pesenti
Che faralla, che diralla
(in Frottole libro XI, Venezia, Petrucci, 1514 e Frottole… cit, Antico 1517)

Don Timoteo
Uscirallo o resterallo
(in Frottole libro XI, Venezia, Petrucci, 1514)

Bartolomé de Selma y Salaverde
Vestiva i colli passeggiato a basso solo
(in Canzoni, fantasie et correnti..., Venezia, B. Magni, 1638)

Carlo Filago
Alma Redemptoris mater
Venite venite
(in Sacri concerti a voce sola, Venezia, B. Magni 1642)

Andrea Gabrieli
Frais et galliard
in Canzoni alla francese,… libro quinto (Venezia, Gardano,1605)

Carlo Filago
Salve Regina
(in Sacri concerti a voce sola, Venezia, B. Magni 1642)

Bernardo Storace
La Monica
(in Selva di varie compositioni.., Venezia, s.s. 1664)

Carlo Filago
Tota pulchra
(in Sacri concerti, cit.)

Diego Ortiz
Recercada Secunda
(in Trattado de glosas…, Roma, V. Dorico, 1553)

Claudio Monteverdi
Sì dolce è il tormento
(in C. Milanuzzi, Quarto scherzo delle ariose vaghezze, Venezia, A.Vincenti 1624)

Barbara Strozzi
Udite amanti
(in Cantate ariette e duetti op.2,Venezia, F. Magni, 1651)

Continua la lettura di Concerto ENSEMBLE LES NATIONS – 30 agosto 2019

Concerto inaugurale del restauro dell’organo “Mentasti” Letizia Romiti, organo – 4 agosto 2019

Concerto inaugurale del restauro dell’organo “Mentasti”
Letizia Romiti, organo – 4 agosto 2019

Concerto inaugurale del restauro dell'organo “Mentasti” Letizia Romiti, organo - 4 agosto 2019

Domenica 4 agosto ore 21
PRATOLUNGO DI GAVI, chiesa Parrocchiale
Concerto inaugurale del restauro dell’ organo “Mentasti”
LETIZIA ROMITI, organo

Programma
Frescobaldi (1583 – 1643)
Toccata Quinta sopra li Pedali dell’Organo e senza
Toccata per la Levatione (dalla Messa delli Apostoli)

Purcell (1659 – 1695)
March
Trumpet Tune
Sefauchi’s Farewell
A new scott Tune
A new irish Tune

Scarlatti (1685 – 1757)
Sonata K.288
Sonata K.328

J.Brahms (1833 – 1897)
“O Gott du frommer Gott”
“Es ist ein Ros’ entsprungen”

Pietro Mascagni (1863 – 1945)
Pifferata di Natale
La gavotta delle bambole
Intermezzo

Ferdinando Provesi (1770 – 1833)
Sinfonia per Organo

Continua la lettura di Concerto inaugurale del restauro dell’organo “Mentasti” Letizia Romiti, organo – 4 agosto 2019

Programma XL Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria

Programma XL Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria

Domenica 4 agosto, ore 21
Pratolungo di Gavi, chiesa parrocchiale
concerto inaugurale del restauro dell’organo “Mentasti”
Letizia Romiti, organo

Venerdì 30 agosto, ore 21
Borghetto di Borbera, Chiesa di S. Antonio
concerto per la presentazione dei lavori di restauro della facciata e degli affreschi dell’abside
ENSEMBLE LES NATIONS
Arianna Lanci, voce
Elena Bianchi, dulciana
Maria Luisa Baldassari, clavicembalo

Sabato 31 agosto, ore 17.30
Grondona, chiesa parrocchiale
concerto per il ventennale del restauro dell’organo “Giuliani”
Letizia Romiti, organo

Domenica 1 settembre, ore 17.30
Viguzzolo, chiesa parrocchiale
Zeno Bianchini, organo (Italia – Germania)

Sabato 7 settembre, ore 21
Tortona, Chiesa di S. Matteo
“L’ARCHICEMBALO”
Walter Gatti, organo positivo
dedicato a Paolo Perduca

Domenica 8 settembre, ore 16
Verrua Savoia (TO), chiesa parrocchiale
Alberto Do, organo

Venerdì 27 settembre, ore 21
Novi Ligure, Basilica della Maddalena
Franz Hauk, organo (Germania)

Sabato 28 settembre, ore 21
Ovada, Oratorio dell’Annunziata
Gianpaolo Prina, organo

Domenica 29 settembre, ore 17
Voltaggio, pinacoteca e convento dei Cappuccini
Maurizio Cadossi, violino barocco
Valentino Ermacora, organo e clavicembalo
Le sonate per violino di J.S. Bach

Venerdì 4 ottobre, ore 21
Molo Borbera, chiesa parrocchiale
concerto di inaugurazione del restauro dell’organo “Bianchi”
Alessandro Urbano, organo (Italia – Lussemburgo)

Sabato 5 ottobre, ore 18
Tortona, Santuario Madonna della Guardia
Jean-Paul Imbert, organo (Francia)

Domenica 6 ottobre, ore 17
Quargnento, Basilica Di San Dalmazio
Philippe Emmanuel Haas, flauto di pan (Svizzera)
Dominique Aubert, organo (Francia)

Venerdì 11 ottobre, ore 21
Castelnuovo Scrivia, Collegiata Dei Ss. Pietro e Paolo
Loreto Aramendi, organo (Spagna, Paesi Baschi)

Sabato 12 ottobre, ore 17
Alessandria, Auditorium del Conservatorio “A. Vivaldi”
concerto in occasione del bicentenario della nascita di Clara Wieck Schumann
Fiorenza Bucciarelli e Silvia Gianuzzi, duo pianistico
Elena Romiti, corno inglese
Letizia Romiti, organo
Simona Gandini, voce recitante

Domenica 13 ottobre, ore 16
Duomo Di Valenza
Mario Verdicchio, organo
“Bach e Verdi”

Sabato 26 ottobre, ore 15
Lerma, chiesa parrocchiale
Cheryl Growden Piana, clarinetto e clarinetto piccolo (U.S.A.)
James Hammann, organo (U.S.A.)

Domenica 27 ottobre, ore 17
Alessandria, Chiesa Madonna del Suffragio (Zona Pista)
Cheryl Growden Piana, clarinetto e clarinetto piccolo (U.S.A.)
James Hammann, organo (U.S.A.)

Domenica 10 novembre, ore 16
Alessandria, Sala Conferenze dell’associazione Cultura e Sviluppo
Johannes Skudlik, Pedalflugel (gran coda a pedaliera “Doppio Borgato”) (Germania)

XL Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria

XL Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria

XL Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria

Cari amici,
desideriamo celebrare insieme a tutti voi  il quarantesimo anniversario della Stagione internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria.
E’ stato lungo e vario il percorso che ci ha portato fino a qui, ad un programma sempre più nutrito e sempre più internazionale che vede la partecipazione di artisti provenienti sia dall’Europa che da Paesi d’Oltreoceano.  Un cammino che non senza sforzo ci ha portati sempre a migliorare, grazie al sostegno della Provincia di Alessandria nostro sponsor della prima ora, cui hanno fatto seguito gli Enti privati ormai nostri tradizionali sostenitori, in particolare la Compagnia di San Paolo e le fondazioni CRT, CRAL, SOCIAL e Piemonte dal Vivo, che ringraziamo ed invitiamo a collaborare anche per il futuro.
Il nostro lavoro per la valorizzazione artistica del territorio ci ha sempre visti in prima linea nel creare opportunità di ascolto ed educazione musicale vicine a coloro che vivono e operano nella nostra realtà con l’obiettivo di avvicinare un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo.
Le aspettative non sono state deluse e l’impegno di tutti noi è stato premiato dall’acquisizione di un caleidoscopio di strumenti che rappresentano quasi tutte le principali scuole organarie storiche, e che ci permettono ormai di affrontare  tutto il repertorio organistico: organi moderni  a competere con strumenti antichi che consentono di spaziare dalla musica rinascimentale fino alle composizioni attuali eseguite addirittura da coloro che le hanno scritte. Un esempio fra i tanti, una storia che ha avuto un particolare “lieto fine”: il raro e prezioso organo “Giuliani” della Parrocchiale di Grondona, del quale pure celebriamo in questa edizione del Festival il ventennale del restauro.
Una rete che si è autoalimentata in questi decenni e che ha reso possibile  l’intervento di grandissimi solisti di fama mondiale e l’esecuzione di un nutrito programma di concerti che prevede tra l’altro l’utilizzo di strumenti di rarissimo ascolto, ormai un tradizionale punto di forza della nostra organizzazione.
Anche quest’ anno gli accostamenti vi stupiranno: potrete ascoltare l’organo accompagnato dal clarinetto piccolo e addirittura dal flauto Pan. Un chicca: il clavicembalo italiano in accordo alla voce e ad una rarissima dulciana. E non mancheranno le prime assolute, con l’inaugurazione degli organi di Pratolungo di Gavi e di Molo Borbera.

Icona pdf Scarica il libretto della manifestazione (file pdf 3 Mb)

Conferenza “Duoi organi per Monteverdi, quando la Fisica incontra la Musica”

Conferenza “Duoi organi per Monteverdi, quando la Fisica incontra la Musica”

Venerdì 2 agosto 2019, alle ore 21.00,  presso la chiesa di Sant’Antonino a Borghetto di Borbera (Al), si terrà la conferenza “Due organi per Monteverdi, quando la Fisica incontra la Musica”.

La conferenza è tenuta dal dott. Walter Chinaglia – fisico di formazione, costruttore di organi a canne, noto a livello europeo per le sue ricostruzione di organi in stile antico – che  illustrerà il metodo e le Fonti storiche che gli hanno consentito di ricostruire due organi rinascimentali con canne di legno; ci saranno cenni alla fisica della canna d’organo e al contesto storico-scientifico tra ‘500 e ‘600, mostrando come gli organari di quel periodo intuirono fenomeni e principi di funzionamento che sarebbero stati spiegati molto più tardi.

Brani musicali cinque-seicenteschi saranno eseguiti dalla Prof.ssa Letizia Romiti che suonerà uno dei  “Duoi organi per Monteverdi”.

Sarà proiettato in anteprima il documentario “Duoi organi per Monteverdi”, girato dalla regista Sol Capasso.

L’evento è un’anteprima della XL Stagione di Concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria, organizzata dagli Amici dell’Organo e sostenuta da Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Fondazione SociAL, Fondazione CRAL e Piemonte dal vivo